AVVISO ACCONTO IMU ANNO 2022

AVVISO ACCONTO IMU ANNO 2022

Data di pubblicazione:
06 Giugno 2022
AVVISO ACCONTO IMU ANNO 2022

 

 I M U

AVVISO DI SCADENZA

16 giugno  2022

 

ACCONTO 2022

 

Si ricorda che il 16 giugno prossimo  scade il termine per il versamento dell’acconto  IMU 2022, pari al 50% dell’imposta dovuta. Le aliquote e le detrazioni sono rimaste invariate.

 (Apri tabella – Vedi valori venali).

 

È possibile effettuare il CALCOLO ON LINE di quanto dovuto collegandosi al seguente link: https://www.riscotel.it/calcoloimu/?comune=L025

con contestuale compilazione e stampa  del modello F24.

 

 

NOVITÀ

 

Per il solo anno 2022, per effetto della Legge 30/12/2021, n. 234 - Legge di Bilancio 2022 - Articolo 1, comma 743, è prevista la riduzione d'imposta al 37,5 per cento a favore dei soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l'Italia, residenti in uno stato di assicurazione diverso dall'Italia per la sola unità immobiliare ad uso abitativo, non locata o data in comodato d'uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto. 

 

Con Decreto legge 21/10/2021, n. 146, coordinato con la Legge di conversione 17/12/2021, n. 215 (art. 5-decies) che modifica l'articolo 1, comma 741, lett. b) della Legge 27/12/2019, n. 160, è stata  integrata la definizione di abitazione principale prevedendo nuove regole sull’esenzione per i coniugi con residenze diverse. I coniugi potranno scegliere uno degli immobili da esentare ai fini IMU, anche qualora la residenza anagrafica e la dimora abituale non siano nello stesso Comune.

 

ESENZIONI

 

Dal 1° gennaio 2022,  ai sensi della Legge 27/12/2019, n. 160 - Legge di Bilancio 2020 -Articolo 1, comma 75, torna ad applicarsi l’esenzione IMU ai “fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita”,  finché permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati.

Anche per l'anno 2022, come già nel 2021, ai sensi del Decreto Legge 14/08/2020, n. 104 convertito dalla Legge 13/10/2020, n. 126 (art. 78, comma 3), non è dovuta l'IMU per gli immobili rientranti nella categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate di cui alla lett. d) del comma 1 dell'art. 78 del citato decreto.

 

IMU SUI TERRENI AGRICOLI

 

 Si ricorda che i terreni agricoli situati nel comune di Tagliacozzo, inserito nell’elenco dei comuni di collina e di montagna (altitudine oltre i 600 metri), sono esenti da IMU.

 

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 06 Giugno 2022